muoviamoci insieme

news

18.12.2017

PREVIDENZA - PENSIONI

Dall'1 gennaio 2019 cambieranno i requisiti per andare in pensione tanto con quella di vecchiaia quanto con quella anticipata. Riguardo alla prima l'età pensionabile salirà a 67 anni per tutti a fronte degli attuali 66 anni e 7 mesi previsti per gli uomini e 65 anni e 7 mesi previsti per le donne (che però dal 2018 saranno equiparate agli uomini). Per quanto riguarda invece la pensione anticipata, l'anzianità contributiva da raggiungere salirà a 43 anni e 3 mesi per gli uomini e a 42 anni e 3 mesi per le donne, a fronte degli attuali 42 anni e 10 mesi per i primi e 41 anni e 10 mesi per le seconde. I nuovi requisiti sono stati disposti in base alla legge n. 122 del 2010 a seguito della variazione della speranza di vita rilevata dall'ISTAT - Decreto Interministeriale del 5.12.2017 pubblicato su G.U. n.289 del 12.12.2017.

Scarica il file allegato