muoviamoci insieme

news

13.02.2018

Previdenza - Contribuzione per collaborazioni e partite IVA

Dall'1 gennaio di quest'anno la misura della contribuzione INPS per i collaboratori non iscritti ad altre forme pensionistiche obbligatorie oltrepassa quella in vigore per i lavoratori dipendenti assestandosi al 33,72% (in precedenza 32,72%) per i collaboratori per i quali non è prevista la contribuzione aggiuntiva per la disoccupazione (cosiddetta DIS-COLL) e al 34,23% per i collaboratori per i quali è prevista tale contribuzione. La contribuzione per i soggetti già provvisti di altra tutela pensionistica è invece confermata al 24%. Resta ferma la ripartizione dell?onere contributivo in capo al committente e al collaboratore rispettivamente nella misura di 2/3 e 1/3. Per quanto riguarda infine i lavoratori autonomi titolari di partita IVA sono confermate per quest'anno le aliquote del 25,72% per quelli non iscritti ad altre forme pensionistiche obbligatorie e del 24% per quelli provvisti di altra tutela pensionistica - Circolare INPS n. 18 del 31.1.2018.

Scarica il file allegato